• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Il Maestro e Margherita di Simona Caprioli e Riccardo Cecchetti

dal 29 Aprile 2022 al 20 Maggio 2022 - Segnalato da Luisa Briganti
|

info:
KromArt Gallery /Centro Sperimentale di Fotografia
Via Biagio Pallai 12 Roma
06.5344428 -338.5785977
info@csfadams.it kromartgallery@gmail.com

orari: dal lunedì al venerdì dalle 10,00 - 13,00 e 16,00 - 19,30, sabato su appuntamento

Il Maestro e Margherita di Simona Caprioli e Riccardo Cecchetti IL MAESTRO E MARGHERITA

Ricerca, emozione, colore. Questo è stato per me lavorare con Riccardo al Maestro e Margherita.
Difficile e stimolante, mi ha riportato indietro ai miei vent’anni, quando per la prima volta ho deciso di leggere il romanzo di Bulgakov.
Non potevo pensare all’epoca che lo avrei ristretto tra le dita per trasformarlo in una forma d’arte che sarebbe stata nostra.
Lungo e pieno di luce, è stata un’esperienza che siede accanto a me, che fa parte di me. Come tutte le cose che stringiamo nel palmo della mano e custodiamo perché ne riconosciamo la bellezza.

La luce che usciva timida mettendo in ordine ogni tavola di questo libro è apparsa splendente e poetica nel momento più buio di questo viaggio. Un filo rosso che ha legato me, Riccardo, Bulgakov, Margherita e il suo maestro.
Il Maestro e Margherita non è un romanzo, è un affresco, maestoso, originale e visionario. Ci ho lavorato con l’incoscienza che è propria di chi si muove con la passione per qualcosa che sta nascendo e devo ammetterlo, all’inizio, senza sapere bene dove stavamo andando.
Ho capito dopo che è stata proprio quell’ incoscienza ad allontanarmi e in qualche modo a salvarmi da ogni timore che, citando Eugenio Montale, era quasi fisiologico avere davanti ad un “miracolo che ognuno deve salutare con commozione”.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali