• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

PREMIAZIONI UFFICALI “DEL BIG BLU PROJECT – UN PASSAPORTO PER IL MARE 2011”

il 06 Maggio 2011 - Segnalato da Miriam Larocca
|

info:
Sala Flavia - Fiera Roma, Via Portuense 1645
ore 9: 30 - 13:00
per accrediti http://www.pelagosarea.eu

Nella sala Flavia presso Fiera Roma si svolgerà venerdì 6 maggio, dalle ore 9:30 alle ore 13:00, la premiazione del “Big Blu Project”, il concorso di arti grafiche, video e fotografia volto ad individuare l'opera che esprima la più originale percezione del mare, organizzato dalla MAR – Associazione per le Attività e le Ricerche Marine no - profit, in collaborazione con l’Ambasciata del Festival Internazionale dell’Immagine Sottomarina - ONLUS ed Officine di Vulcano srl, nell’ambito della Campagna di Comunicazione Istituzionale Pelagos Sea Heritage.

La mattinata si aprirà con i saluti istituzionali da parte dell’ Assessore alla Provincia di Roma per le Politiche del Turismo, dello Sport e Giovanili, On. Patrizia Prestipino, del neo Presidente di Fiera Roma, Dott. Mauro Mannocchi e del Presidente MAR, Dott. Massimo Castellano.

Ricco il programma di interessanti interventi volti a coinvolgere i numerosi ragazzi presenti:
“Patrimonio marittimo: scoperta e strumento di sviluppo” - a cura del Dott. Alfonso Perri - MAR;
“Educazione ambientale marina e preservazione della biodiversità” a cura dell’ Ammiraglio Marcello De Donno e Ammiraglio Nicola Pavone – EXPOMED;
“La programmazione congiunta europea per la salute del mare e il rilancio del sistema produttivo marittimo” a cura del Dott. Giuseppe Cavarretta - CNR;
“La previsione del tempo. Scienza, tecnica o arte?” a cura del Tenente Colonnello Sergio Pisani - Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare;
“La comunicazione, i ragazzi e il mare” a cura del Dott. Danilo Leonardi – produttore esecutivo RAI;
“I new media per la scienza: strumenti e strategie per divulgare il patrimonio marittimo” a cura del Dott. Enrico Damiano - Editore LSWN.IT;
“150 anni di energia” a cura dell’Ing. Riccardo Ballesio - Dott.ssa Laura Cardinali – SAFE;
“Consumi energetici ricadute ambientali: il ruolo delle energie rinnovabili” a cura dell’Ing. Giovanni De Paoli – ENEA.

Il concorso “Big Blu Project” si inserisce nel più ampio progetto patrocinato dall'UNESCO, "Un Passaporto per il Mare”, un originale percorso divulgativo e culturale che l'Associazione MAR e l'AFIIS, con il supporto della Provincia di Roma, realizzano con le scuole medie, inferiori e superiori, sui temi dell'educazione sostenibile legate al Patrimonio Marittimo. "Un Passaporto per il Mare" incontra giovani studenti tra gli 11 e 18 anni, per diffondere la conoscenza del patrimonio marittimo e di tutte le implicazioni di tipo ambientale, culturale, scientifico e tecnologico che esso racchiude e propone. Dal 2007 a oggi, sono stati coinvolti più di 9.000 studenti attraverso incontri nelle scuole; laboratori interattivi; percorsi esperienziali; immersioni virtuali; documentari e mostre. Elemento ancora più interessante è che, grazie alla collaborazione con l’Ambasciata del Festival Internazionale dell’Immagine Sottomarina - Onlus, è possibile promuovere il progetto UNESCO denominato “Passaporto del Cittadino degli Oceani”. Ad ogni studente partecipante viene consegnato un libretto contenente oltre alla fotografia e alle generalità del titolare, un vero e proprio documento quindi, una serie di istruzioni per la salvaguardia del mare e lo spazio per la raccolta dei crediti che consente al titolare, una volta collezionate 12 azioni positive, il conseguimento del titolo di “Ambasciatore dell’Oceano”.

Numerose le scuole che hanno partecipato quest’anno ai vari progetti, tra le molte citiamo: la Scuola media VIRGILIO; la scuola media Stella MARIS; la scuola media SINOPOLI; l'Istituto Superiore BORGONCINI; la Scuola Elementare e Media S. DOROTEA; l'Istituto Tecnico VERRAZZANO, l'Istituto Tecnico Superiore PASCAL di Roma; la Scuola PRIMARIA ALIGHIERI; l’Istituto tecnico Commerciale e per Geometri “Carlo Matteucci” di Roma; la Scuola Media Statale TONIOLO. Ed ancora: l'Istituto P.LE GIOVENTÚ S MARINELLA, la Scuola PRIMARIA di CERVETERI; l'Istituto Comprensivo PRINCIPE AMEDEO di GAETA; l'Istituto Comprensivo “Ilaria Alpi” LADISPOLI; la Scuola LEONORI di ROMA; la Scuola ORAZIO di POMEZIA; la Scuola Media statale Porto Romano Via del Faro FIUMICINO, l’Istituto GARIBALDI di APRILIA; la SCUOLA PARINI di ROMA; la scuola PORTO ROMANO di FIUMICINO; il LICEO SCIENTIFICO VINCENZO PALLOTTI di ROMA e tanti altri ancora.

Un percorso divulgativo originale ed interessante dunque, che permette alle giovani generazioni una conoscenza approfondita del patrimonio marittimo, ambientale, energetico e culturale da preservare e comunicare costantemente.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali