• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

7 ½ - Sette Opere e mezza x 5

dal 11 Dicembre 2010 al 22 Dicembre 2010 - Segnalato da Antonietta Campilongo
|

info:
Mostrarti
Via Santa Maria in Monticelli 66
Roma
www.mostrarti.it
www.nwart.it
anto.camp@fastwebnet.it
Tel. 339 4394399

Genere: Arte contemporanea
A cura di Antonietta Campilongo
Presentazione - Marilena Fineanno
Organizzazione – Ufficio Stampa:www.nwart .it
Periodo: dal 11 al 22 dicembre 2010

Vernissage: sabato 11 dicembre 2010 ore 18.30 ((Cocktail)
Martedì 14 dicembre ore 18.30 degustazione di Vini Feudo dei Sanseverino
Orario di apertura – dal lunedì al sabato – 16.00 - 20.00
Ingresso: libero
Artisti:
Rosella Barretta, Cinzia Mastropaolo, Albino Palamara, Elettra Porfiri, Patrizia Ricchiuti.
Performance:
la M I S K I A
cioè
COME bas.ton.QUANDO i.copp.
FUORI e.spad.PIACENTINE e.de.
DENTRO na.ri.NAPOLETANE sto
una dimostrazione breve e irripetibile degli artisti§innocenti
Petra ARNDT, Vincenzo DE LUCA, Francesca SARACINO e non Gualdo PIACENTINi



Sette e mezzo da mostrARTI

“Bisogna sempre giocare onestamente quando si hanno le carte vincenti”

Il gioco inizia da mostARTI per cinque artisti che, attorno al tavolo di questo luogo così suggestivo, iniziano a mischiare le carte e nei loro occhi balena il brivido dell’imprevisto.
Puoi osservarli ma non interferire con il loro gioco.
Solo una regola, ma fondamentale, non superare il sette e mezzo per nessuna ragione.
Se hai la curiosità di sapere chi sarà il vincitore puoi sbirciare le carte, osservare i movimenti, le mimiche e i sorrisi... nessun vincitore crede al caso. Il vincitore é semplicemente un sognatore che non ha mai mollato.
Ma chi sta ad un tavolo da gioco dovrebbe sapere di essere implicato in una sfida che prevede esattamente questo.
Il “sette e mezzo” è il gioco d’azzardo più popolare nella nostra penisola; si gioca tra amici e parenti specialmente in questo periodo dell’anno, ma nonostante questo clima familiare, non premia certo il candore e l'ingenuità.
E’ un gioco di "abilità e di scommessa" dove, molto più che in altri giochi di carte, viene esaltata la speciale capacità dei giocatori di costruire finzioni complesse e spesso convincenti esaltando le doti di seduzione di ciascuno.
Ora non c'è dubbio che il “sette e mezzo” sia un gioco dove la scommessa è fondamentale e dove quindi c'è l'azzardo del pronostico.
Ma qui la scommessa si incrocia con l'altro elemento centrale del gioco, che osserverete muovendovi intorno al tavolo verde, il bluff. Il bluff che implica una multiforme capacità di immaginazione, creazione, fantasia, arte, colore, forma, materia, luce, ombra e penombra.
Detto ciò sarete sicuramente coinvolti, insieme a tutti i nostri cinque giocatori, in questo emozionante e divertente appuntamento che vi trascinerà nel percorso che mostrARTI ha ideato per voi.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali