• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

TRANSITI

dal 19 Aprile 2010 al 25 Aprile 2010 - Segnalato da Teatro Furio Camillo
|

info:
Teatro Furio Camillo
Via Camilla 44
06 7804476
info@teatrofuriocamillo.it
www.teatrofuriocamillo.it


Ingresso 10 €
Abitanti IX Municipio
Studenti universitari 5 €
tessera associativa 2 €
Biglietto per tutte le serate 45 €

Inizio spettacolo ore 20,30

Tutti i giorni aperitivo dalle 19,30 alle 20,30

Transiti è un festival unico nel suo genere perché si costituisce come spazio realmente aperto di attraversamento.
La città di Roma è terra di passaggio per tante realtà della scena contemporanea del paese. Per alcune è un punto di arrivo, per altre un punto di partenza, per altre ancora una tappa di transito. Ma esistono tante altre realtà che restano escluse dal panorama scenico della capitale. E questo non è tollerabile.
Roma, vista la sua particolare collocazione geografica al centro dell’Italia, è un crocevia imprescindibile per tutte le compagnie che attraversano il paese da sud a nord e viceversa. La scena contemporanea è in movimento per fare arrivare le produzioni verso i pubblici e le regioni più disparate. Roma ha il dovere di intercettarle e di offrire loro spazi e possibilità.
Il Teatro Furio Camillo mette a disposizione il suo palcoscenico per farsi luogo di ospitalità per tutte quelle compagnie e quegli spettacoli che trovano cittadinanza e ascolto nelle più importanti piazze d’Italia ma che restano inspiegabilmente escluse dalla nostra regione.
Durante il mese di aprile una settimana (dal 19 al 25) della programmazione del teatro viene riservata a tutte le compagnie e performer che sono in giro con i loro spettacoli e che hanno voglia di confrontarsi con Roma, con il suo pubblico, con i suoi operatori e critici.
Il criterio di scelta è assolutamente pragmatico. Tutte le compagnie che transitano per Roma nel mese di aprile potranno accedere al festival per mostrare il loro lavoro per uno o due giorni di programmazione.
Il Teatro Furio Camillo propone semplicemente una formula che risponde a un’esigenza concreta espressa dal panorama teatrale e sociale. Creare eventi come Transiti ha in primo luogo una valenza etica, da sempre prerogativa di ogni attività de L’Archimandrita e del Teatro Furio Camillo.
Nonostante la crisi e le continue difficoltà, Transiti offre uno spaccato dinamico e sensibile fatto di artisti, compagnie spettacoli e performance di teatro e danza inediti sul territorio romano, un piccolo panorama del resto d’Italia tutto da scoprire…
Tutti gli spettacoli sono delle prime regionali.
Il programma:
Si inizia il 19 aprile con lo spettacolo molto apprezzato dalla critica milanese “Qui città di M” della compagnia Atir con la regia di Serena Sinigaglia e interpretato da Arianna Scommegna. Nella stessa sera Carla Carucci da Firenze ci porta il suo spettacolo tragicomico sulla solitudine contemporanea “Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70 enne”.

Il 20 aprile è la serata dedicata alla performance, alla danza e alle installazioni prima con Marta dalla Via da Bologna con “Romeo è altrove” e poi con i palermitani Cie Nuda veritas con “Canto scuro”. Nel pomeriggio vernissage della mostra della promettente Ilaria Rezzi.

Il 21 aprile è in scena “Barbarella e altre lontananze” con il testo e la regia di Peppe Lanzetta e Beatrice Baino della compagnia Crasc: la vita di 5 donne della periferia degradata di Napoli.

Il 22 aprile presentiamo “Amleto- Umano troppo umano” del fiorentino Lorenzo Berti, una rilettura del testo classico ambientato in una claustrofobica stanza contemporanea. Nella stessa sera troviamo “Le trote blu” del Teatro Instabile di Aosta, un sogno musicale femminile negli anni che vanno dal ventennio fascista fino al conflitto mondiale.

Il 23 aprile è all’insegna del farsesco e dell’eccentrico sia con “Danza di morte” dei romani Vincenzo Manna e Valeria Almerighi, sia con “Via d’uscita” di Olga Melnik della compagnia C.T.I. di Firenze. Lo spettacolo, tratto da un testo di Harold Pinter, ha ricevuto diversi premi in festival internazionali e racconta di un gruppo multietnico imprigionato dentro uno strano destino.

Il 24 aprile serata di gruppi romani con l’anteprima “Lou” di Pierfrancesco Pisani e Simone Luglio selezionato al Napoli Teatro Festival, a seguire “Porta Chiusa” di Officina Dinamo, ovverosia la dimensione mitica e sempre attuale del testo di Sartre sull’incomunicabilità umana.

Il 25 aprile ospitiamo due spettacoli dal linguaggio performativo: “Hamburger” del Teatro dei Limoni di Foggia: la violenza che incontra la boxe che incontra Dante. Poi è la volta del gruppo torinese Senza confini di pelle con il loro “Secondo Sincretico”: Un uomo, una donna, una lavatrice: due soggetti un oggetto, due organismi una macchina. Nel continuo processo di lavaggio, gli umori si mischiano, entrano in collisione, a volte si fondono, si annientano.

19 aprile:
“Qui città di M” di Atir regia di Serena Sinigaglia
“Ragazza seria conoscerebbe uomo solo max 70 enne” di Carla Carucci

20 aprile
“Romeo è altrove” di Marta dalla Via
“Canto scuro” di Cie Nuda veritas
Mostra pittorica di Ilaria Rezzi
21 aprile
“Barbarella e altre lontananze” di Crasc

22 aprile
“Amleto- Umano troppo umano” di Lorenzo Berti
“Le trote blu” del Teatro Instabile di Aosta

23 aprile
“Danza di morte” di Vincenzo Manna e Valeria Almerighi
“Via d’uscita” di Olga Melnik della compagnia C.T.I

24 aprile
“Lou” di Pierfrancesco Pisani e Simone Luglio
“Porta Chiusa” di Officina Dinamo

25 aprile
“Hamburger” del Teatro dei Limoni
“Secondo Sincretico” di Senza confini di pelle

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali