• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Mostra personale di Flavio Romani

dal 28 Marzo 2009 al 12 Aprile 2009 - Segnalato da Associazione culturale OXYGENE
|

info:
Spazio espositivo OXYGENE
Via San Tommaso D’ Aquino, 11/a
06 99709442
dal  28_ 03_09 al 12_04_09
lun-mar h 15.00-19.00
dom h 18.00-21.00
http://www.myspace.com/flavio247
333 3375262

f in cui la foga gestuale è supportata da strumenti come super-spatole addentellate, strisciate di cartone strapazzato e riporti di terra misti a colore o colla, per rendere accidentata e avventurosa la superficie dei suoi pannelli, comprese le bruciature tonde sulla plastica(...)
Recensione a cura del  MarteLive.
" Vivendo in una società improntata al consumismo, di cui l'uomo è non solo vittima, ma anche artefice, non mi resta che prendere atto del mutamento prodotto dal consumismo stesso nella costruzione della gerarchia valoriale di ciascuno. Mi sembra che i tradizionali valori etici stiano degradando sempre più a favore dell'unico valore in cui l'uomo oramai si identifica: il possesso e l'ostentazione di beni di consumo come affermazione di un io non individuale, ma solo globale, se non addirittura globalizzato. Dalla constatazione di questo mutamento nasce il desiderio di un ritorno al preesistente modo di essere dell'uomo, attraverso una forma di arte che esprima l'abbandono di questo limite materiale del concreto, del tangibile, del predefinito. Per realizzare il distacco dal consumo globale ho ritenuto maggiormente rappresentativo l'uso di materiali di scarto e di recupero; per affermare il mio io, che si distingue all'uniformità di vedute globalizzate ho preferito identificarmi in colori dalle tinte forti che applico con gestualità istintiva e spontanea. Il tutto finalizzato a dar vita ad una composizione di matrice informale e, perciò, non ad un prodotto predefinito, comune, di facile identificazione. I miei lavori sono, quindi, composizioni caotiche ma ritmate, fatte di dialoghi e di contrasti, di aggiunte e di sottrazioni, nell'incessante ricerca di un equilibrio del tutto arbitrario: quel "mio" equilibrio, necessariamente fuori dalla mischia. " Flavio Romani.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali