• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Interior&Exterior: i due volti dell'india

dal 28 Novembre 2007 al 05 Dicembre 2007 - Segnalato da Aria Spinelli
|

info:
My Cup of Tea|Creative Space
Aria Spinelli/Sara Miele
via del Babuino,65
339 78 19 346 - 347 138 09 30
+39 06 32651061
aria.spinelli@gmail.com
miele.sara@gmail.com
flavia.muzifalconi@mycupoftea.it
gioia.inzirillo@mycupoftea.it
lun-ven h. 10-19

La mostra sarà allestita negli spazi espositivi di My Cup of Tea, spazio creativo a polifunzionale nel centro di Roma.
Secondo il desiderio delle artiste, una parte del ricavato delle vendite sarà dato in donazione a Save the children, la più grande organizzazione internazionale indipendente per la difesa e la promozione dei diritti dei bambini. Inauguruazione 28 novembre a seguire indian cocktail
Il 28 novembre si inaugura nella spazio creativo My Cup of Tea, la mostra Interior/Exterior i due volti dell’India.
L’esposizione ha come protagoniste due donne artiste, Irma Kennaway e Samagra, unite in un evento unico grazie al sostegno di Pamela Clark Spinelli.

L’idea originaria della mostra è stata di Pamela, instancabile viaggiatrice e appassionata d’arte. Durante il suo ultimo viaggio a Goa, la scorsa primavera, conosce le due artiste e le loro opere, e ne rimane affascinata.
Per Pamela i quadri delle due artiste rappresentano con efficacia e intensità, seppur con tecniche e modalità differenti, i due volti dell’India: l’interiore e l’esteriore.

Irma Kennaway (n.1968), giovane artista inglese si forma a Londra dove studia Moda e Disegno Tessile alla Central St. Martins School of Art and Design. In seguito si trasferisce a Parigi dove lavora per la moda creando tessuti dipinti a mano e successivamente perfeziona gli studi d’arte a Firenze. Attualmente vive e lavora a Brunate in provincia di Como.

Irma affascina con le sue opere in cui raffigura con colori accesi le fattezze fisiche degli abitanti del continente indiano. Le sue rappresentazioni figurative evocano pagine di diari e schizzi di viaggio in cui l’artista cerca di memorizzare ed esprimere ciò che vede come in un rito sacro per non dimenticare.

Anna Maria Colucci (n.1938), in arte Samagra, esordisce a Roma alla fine degli anni Sessanta come artista concettuale. A Roma conosce e frequenta gli artisti della Scuola di Piazza del Popolo. Nel 1976 fonda insieme a altre dieci donne la Cooperativa di Via Beato Angelico n. 18, uno spazio al femminile “per le donne che si muovono nell’ambito delle arti figurative”.

Samagra, ispirandosi alla pratica della meditazione e dello yoga, esprime nei suoi quadri zen ciò che l’India le comunica spiritualmente e ciò che lei ha intimamente provato durante i suoi viaggi. L’artista traduce sulla tela emozioni, sensazioni e visioni sintetizzati in accenni di luce che emanano energia vitale e che, per l’artista, rappresentano l’arte della guarigione.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali