• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

2 mostre in contemporanea da Gloss

dal 30 Novembre 2007 al 06 Dicembre 2007 - Segnalato da Soqquadro - Marina Zatta
|

info:
Gloss,
Via Monte della Farina 43/44,
Inaugurazione ven 30 novembre h 19.00
mar - sab h 18.00/02.00
06.4504846, 06.68135345 / 333.7330045
soqquadro@interfree.it
evento gratuito

in più,  la personale di Gianluca Elia, giovane artista pop che presenta le sue interpretazioni dei volti della tv.

Per Guglie Espongono gli artisti: Lello Bavenni, Laura Limpidi, Flavia Manfroncelli, Franco Marchiolli, Antonio Spagnuolo

Guglie è giunta alla sua ultima tappa. L’esperienza, iniziata a maggio, è una riflessione sul senso della spiritualità espressa da diversi artisti. Il riferimento del titolo è alle Guglie delle cattedrali gotiche che si elevavano verso il cielo alla ricerca espressiva della spiritualità medievale. Gli artisti hanno realizzato opere di cm. 30X120 esprimendo con la dimensione verticale la stessa concezione delle guglie gotiche. Le opere esprimono incertezze o determinazioni scatenati dal senso della spiritualità nel mondo moderno. L’epoca attuale è al contempo atea e religiosa ed in entrambi i casi spesso lo è in maniera integralista. Negli stessi spazi urbani convivono tante e diverse dimensioni del credere o negare l’esistenza del divino; queste diversità a volte coesistono pacificamente, altre volte si scontrano incapaci di tessere un dialogo. L’arte in quanto espressione del pensiero umano, ha il diritto/dovere di esprimere la propria visione su temi che coinvolgono la società. Anche in questo caso gli artisti, con le loro diverse riflessioni, esprimono la supremazia del dubbio contrapposto alla banalità della certezza che spesso caratterizza le forme di ideologia portando gli uomini allo scontro anziché alla comprensione reciproca.

In contemporanea, nello stesso spazio e negli stessi giorni, Soqquadro presenta la mostra personale di Gianluca Elia, giovane artista romano che da anni centra il proprio lavoro su una ricerca pop, nell’espressione classica dei ritratti alla Warhol, realizzati attraverso il sapiente uso del computer, della stampa e della pittura, in un fondersi di strumenti pittorici che ai pionieri della pop non sarebbe affatto dispiaciuto. Elia racconta il mondo della televisione, dei suoi effimeri personaggi resi icone dal piccolo schermo, o delle figure provenienti dal mondo del rock, icone anch’esse della cultura di massa. Il lavoro di Elia viene, in questo caso, contrapposto ala ricerca sulla spiritualità espressa nella mostra Guglie, nel tentativo di mettere a confronto la cultura dell’anima con quella dell’effimero, espresso dall’esplodere del colore sulla tela che viene utilizzato da Gianluca Elia come rappresentazione della cultura del consumo, del mondo rutilante dei lustrini della pubblicità, del colore della tv, esplosivo ed invasivo.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali