• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

III Raduno Parkour (22-23GIUGNO ROMAESTATE 2007)

dal 22 Giugno 2007 al 23 Giugno 2007 - Segnalato da Salvatore Gulisano
|

info:
Oltre 200 traceur (praticanti del Parkour) si incontreranno a Roma nella prestigiosa vetrina dello Stadio NICOLA PIETRANGELI il 22-23 giugno 2007, all'interno della più importante manifestazione estiva romana ROMAESTATE AL FORO ITALICO 2007.
L'evento è totalmente gratuito e inizierà alle ore 18 di venerdì 22. Iscrizioni sul sito http://www.parkour.it

AGGREGAZIONE, CREATIVITA’, FANTASIA E DETERMINAZIONE sono i valori del III RADUNO NAZIONALE PARKOUR, un percorso di persone che arriveranno a Roma da ogni parte d’Italia, d’Europa e del Mondo.

Un evento promosso dalla Provincia di Roma, realizzato per sollecitare i partecipanti a sentirsi se stessi e a vivere con autenticità questa esperienza dedicata e pensata soprattutto per i giovani.

YAMAKASI e URBANFREEFLOW, gli ospiti d'eccezione, le due crew più importanti al mondo hanno scelto l'Italia ed il III Raduno Parkour per il loro primo incontro ufficiale in oltre 15 anni di storia. La prima ha partecipato all'omonimo film diretto dal regista francese Luc Besson, la seconda ha realizzato diversi commercial ed è protagonista del videogioco PlayStation Sony Frerunning.
I traceur del gruppo Yamakasi, insieme ai migliori traceur italiani della squadra del Trick ‘n Group avranno la duplice funzione di guest star e tutor del workshop che si svolgerà durante l’evento.
(iscrizioni presso il sito ufficiale http://www.parkour.it. )

IL SENSO DEL PARKOUR­
Chi pratica il Parkour è detto "traceur", letteralmente, "colui che traccia".
Il “traceur" si esibisce in salti, evoluzioni, capriole con lo scopo di tracciare nuovi percorsi lontani da quelli che la gente è solita seguire.
L’intento è quello di superare in modo fluido, atletico ed esteticamente valido le barriere naturali o artificiali che si trovano lungo la propria strada (muri, scalinate, gradoni, pareti, pendii, precipizi), affidandosi alle proprie doti atletiche e ad un’indispensabile dose di creatività.
Il Parkour è una sfida con se stessi, è il tentativo di oltrepassare i propri limiti, aumentando la consapevolezza nei propri mezzi.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali