• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Mostra Alexander Rodchenko

dal 04 Giugno 2007 al 28 Settembre 2007 - Segnalato da Alice Sorrenti
|

info:
Alexander Rodchenko – Museum Series Portfolios
Shenker Culture Club
Piazza di Spagna, 66 - Roma
06.69190256
lun-venh 11.00 - 19.00
sabato 11.00 – 15.00
4 giugno – 28 settembre 2007.
Ingresso libero.
The Shenker Institutes of English
Tel. 06.32600086 – http://www.shenker.com

Lo Shenker Culture Club di Roma e la Galleria Valentina Moncada rendono omaggio al grande fotografo costruttivista russo Alexander Rodchenko con una mostra congiunta a Roma nelle rispettive sedi. Ottantatre foto - scattate tra il 1924 e il 1947 - per riportare in primo piano la figura di uno dei fondatori del Costruttivismo e della grafica russa. Le mostre proseguono allo Shenker Culture Club fino al 28 settembre e alla Galleria Valentina Moncada fino al 22 giugno.
Le opere di Alexander Rodchenko, uno dei maestri della fotografia mondiale: una doppia mostra a Roma per un evento di grande valore storico e artistico. La mostra “The Museum Series Portfolios” allo Shenker Culture Club è patrocinata dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma.
Alexander Rodchenko è uno dei più celebri artisti costruttivisti ad emergere dopo la Rivoluzione Russa e fra i più apprezzati nomi “dell’intellighenzia” del periodo bolscevico.
Prima di indirizzarsi verso la fotografia e il fotomontaggio, Rodchenko lavorò come pittore; poi, preso dall’entusiasmo futurista e dalla sperimentazione, passò alla grafica, al fotocollage e infine alla fotografia, riunendo talvolta le tre espressioni in un unico concetto artistico. Fu sostenitore dell’idea dell’arte come espressione della vita quotidiana.
Immagini–documentario dell’architettura di Mosca del primo ventennio del Novecento, nonché il fotogiornalismo che supportava la politica sociale staliniana (parate militari, eventi sportivi e altri movimenti coreografici, i ragazzi pionieri, la strada, la stazione), sono le tematiche più ricorrenti nei suoi lavori. Allo Shenker Culture Club, sono in esposizione le trenta fotografie del Portfolio Classic Images, pubblicato nel 1994 e ventotto fotografie della serie Portraits, Rodchenko and his Circle, pubblicato nel 1998. Le foto sono stampate dai negativi originali dal nipote Alexander Larientiew nella camera oscura di Rodchenko a Mosca.
Alla Galleria Valentina Moncada sono in mostra venticinque fotografie Limited Edition Prints del primo portfolio stampato dalle lastre originali, in un’edizione limitata di 50 copie. Ciascuna stampa è stata numerata e titolata a matita e timbrata Rodchenko Atelier.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali