• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Talk | L’INAUGURAZIONE. Utopie e nuovi processi di costruzione culturale partendo da Roma

il 11 Marzo 2020 - Segnalato da AlbumArte
|

info:
Via Flaminia 122, Roma
Numero di telefono +39 06 24402941
Orario 19.00-21.00
Gratuito

Talk | L’INAUGURAZIONE. Utopie e nuovi processi di costruzione culturale partendo da Roma AlbumArte
all’interno di AlbumArte | Talk
presenta
L’INAUGURAZIONE
Utopie e nuovi processi di costruzione culturale partendo da Roma
Presentazione video dell’evento e dibattito con
Anita Calà, Anna Cestelli Guidi, Silvano Manganaro, Claudio Libero Pisano, Iginio De Luca, Fabrizio Cicero
MERCOLEDÍ 11 MARZO ORE 19.00
AlbumArte via Flaminia, 122 Roma
Mercoledì 11 marzo 2020, alle ore 19.00 ad AlbumArte spazio indipendente per l’arte contemporanea, verrà presentato attraverso un video e un dibattito, il progetto “L’Inaugurazione. Utopie e nuovi processi di costruzione culturale partendo da Roma”, un dialogo a più voci con Anita Calà, Anna Cestelli Guidi, Silvano Manganaro, Claudio Libero Pisano, Iginio De Luca, Fabrizio Cicero.
L’evento L’Inaugurazione composto da un’istallazione e una performance, è stato realizzato il 20 dicembre 2019 in piazza Jan Palach, nel cuore del Villaggio Olimpico, a Roma, attuando un’ideale re-inaugurazione del complesso sorto in occasione dei Giochi della XVII Olimpiade (1960), attraverso un’operazione artistica che collega metaforicamente l’ambito sportivo con il sistema dell’arte contemporanea, il territorio con la memoria storica, la tradizione con il tempo attuale. Un'azione collettiva per ‘inaugurare' simbolicamente un nuovo momento storico, delineato e condiviso da una nuova comunità, in un’esperienza largamente condivisa, direttamente ed indirettamente, attraverso varie forme di coinvolgimento, con l’intera città. “Ordine Nuovo”, l’imponente e destabilizzante installazione di archi di luminarie di Fabrizio Cicero e “Iailat”, la performance di Iginio De Luca, esecuzione live dell’omonima opera sonora che distorce completamente l’Inno d’Italia, la cui evoluzione è stata raccontata in un video dell’artista in seguito esposto presso l’Auditorium Parco della Musica, hanno animato lo spazio pubblico della piazza, coinvolgendo una comunità ‘allargata’ ed inclusiva ed alimentando un clima di speranza per un futuro possibile, in un’atmosfera di festa collettiva e celebrazione popolare. Tramite un lavoro multidisciplinare è stata condotta precedentemente un’attenta indagine sulla percezione del territorio, per poterne restituire una rappresentazione composita attraverso le memorie, i desideri e le aspettative, individuali e collettive, di chi lo abita, raccolte nelle video interviste, a cura di Giulia Pilieci, parte del team di Villam, presentate in un incontro presso Palazzo delle Esposizioni e realizzate grazie alla consulenza del gruppo di ricerca Perìfera ed alla collaborazione del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi Roma Tre, con le riprese della Titan Global Culture And Media Co.LTD, che riunisce alcuni studenti dell’Accademia di Belle Arti di Roma.
L’energia e l’intensità dell’impatto generate dalle opere, site e time specific, di Fabrizio Cicero e Iginio De Luca, per il progetto “L’inaugurazione”, sono diffuse nel video che documenta la serata di apertura dell’evento. Pochi minuti nei quali lo spettatore riconoscerà, tramite dettagli iconograficamente inconfondibili, il calore rassicurante dell’atmosfera tradizionale che accompagna le feste, ma vivrà uno spaesamento percettivo nella traduzione delle immagini in un linguaggio contemporaneo, che le apre a diverse letture di interpretazione.
Al talk parteciperanno: Anita Calà, Fondatore e Direttore di VILLAM, Anna Cestelli Guidi, responsabile delle arti visive Auditorium Parco Della Musica, Silvano Manganaro e Claudio Libero Pisano, critici d’arte e curatori, Fabrizio Cicero e Iginio De Luca, artisti protagonisti del progetto.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali