• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Visita Guidata a cura dell'Associazione Passeggiate per Roma

il 07 Luglio 2019 - Segnalato da Livia De Stefano
|

info:
Data: Domenica 7 Luglio 2019 ore 10.30
Visita guidata € 10
Iscrizione all’Associazione per l’anno 2019 in omaggio.
Durata Visita: circa 2h -
Appuntamento: Ore 10:30 – Incontro in Largo 16 Ottobre 1943/ Via del Portico di Ottavia, 18 (di fronte al ristorante “Il giardino romano” – Roma
Per informazioni, contattare Livia De Stefano
Tel. 347.1007191 - Email: liviadestefano@passeggiateroma.eu
La visita è guidata da Gianluca Pica, Guida Turistica ufficiale di Roma e Provincia.
www.paseggiateroma.eu
https://www.facebook.com/passeggiateperroma/
https://twitter.com/PasseggiateRoma

Visita Guidata a cura dell'Associazione Passeggiate per Roma Nel corso della millenaria storia di Roma l’Urbe ha avuto numerosi nemici i quali, a volte, sono riusciti a scavalcare o detronizzare le difese cittadine per lasciarsi andare a saccheggi, distruzioni o occupazioni. Passeggiando per la città si possono scorgere e conoscere alcuni luoghi o monumenti che hanno la capacità, a distanza di secoli se non di millenni, di raccontarci come sono davvero andate le cose. Ad esempio, partendo dal cuore di quello che ancora oggi è conosciuto come il Ghetto Ebraico di Roma, potremo ripercorrere le tappe che hanno portato all’ultima occupazione subita da Roma: quella dei nazisti a partire dal 1943, quando l’Italia cambiò alleanza abbandonando Hitler e la Germania. Poi andremo sul Campidoglio, teatro del primo saccheggio che l’Urbe ricordi: 387 a.C., con i Galli Senoni guidati da Brenno che, dopo aver saccheggiato la città, tentarono in tutti i modi di sconfiggere l’ultimo baluardo di resistenza, gli ultimi cittadini Romani che si erano asserragliati sulla sommità del Campidoglio. Capiremo, anche, discernere tra le tradizioni e la storia, tra le leggende ed i rilievi archeologici. Proseguendo oltre arriveremo nei pressi del Foro della Pace, forse il luogo più danneggiato e saccheggiato nel 410 d.C., quando i Visigoti di Alarico, dopo sette secoli, riuscirono ad espugnare le forti difese dell’Urbe riportando l’orrore della violenza e del saccheggio. Capiremo, anche, come la Città Eterna, spesso, fu solamente teatro di diatribe politiche che hanno danneggiato, in primo luogo, la città stessa. Per questo termineremo la nostra passeggiata nei pressi della Basilica dei Santi Quattro Coronati al Celio, dove conosceremo meglio il saccheggio, o per meglio dire la missione di salvataggio, portati avanti dai Normanni di Roberto il Guiscardo nel 1084. Grazie a questa passeggiata conosceremo più a fondo alcuni dei momenti più neri di Roma, toccando con mano laddove la città cadde preda del caos e del dolore. Parleremo anche degli altri momenti in cui l’Urbe toccò quasi il fondo, come nel Sacco dei Lanzichenecchi del 1527 o dell’assalto dei Francesi nel 1849.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali