• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Per La Città Incantata 2019: ZEROCALCARE “prof” per un giorno

il 19 Marzo 2019 - Segnalato da Virginia Mare
|

info:
Il 19 marzo a partire dalle ore 9.30 presso MAXXI. Via Guido Reni 4/A. Ingresso gratuito riservato agli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio

Promosso da Regione Lazio e Roma Capitale:
Michele Rech in arte Zerocalcare al MAXXI il 19 marzo incontra gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio
Ore 9.30 - MAXXI, Via Guido Reni, 4A, Roma

Con La Città Incantata, Progetto Scuola ABC promosso da Regione Lazio e Roma Capitale, il fumetto sale in cattedra, e il 19 marzo lo fa con un "prof" decisamente fuori dal comune: Mi-chele Rech in arte Zerocalcare che al MAXXI accompagnerà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio in una visita inedita all'interno della mostra ZEROCALCARE scavare fossati ∙ nu-trire coccodrilli.
Interverrà Oscar Glioti, critico e saggista, editor per Fandango Libri/Coconino Press, mode-rerà il giornalista Riccardo Corbò. Saranno presenti: Giovanna Pugliese, Progetti Speciali Regione Lazio, Lucia Di Cicco, Coordinatore Progetti Scuola ABC.
Zerocalcare, nome d’arte di Michele Rech, è riconosciuto dalla critica e dal pubblico come uno dei narratori più importanti della nostra epoca. Fenomeno del fumetto italiano, da sempre legato alla scena antagonista e capace focalizzatore delle istanze e delle idiosincrasie contempora-nee, ha ricevuto numerosi premi e da uno dei suoi lavori – “La Profezia dell’Armadillo” - è stato trat-to un film da poco uscito sul grande schermo. Al Museo MAXXI è stata realizzata la sua prima grande mostra personale, intorno a quattro nuclei tematici - Pop, Tribù, Lotte e Resistenze, Non Reportage - per ripercorrere tutti gli anni del suo lavoro tra poster, un’ampia selezione di illustrazioni, copertine di dischi, tavole originali dei suoi nove libri, magliette, loghi e un lavoro site specific dise-gnato dall’artista per l’occasione.
Da sempre legato alla scena underground, esempio di una generazione cresciuta tra preca-riato e web, tra G8 di Genova e serie tv, Michele Rech (1983) è uno dei protagonisti italiani più rilevanti degli ultimi anni. Nato ad Arezzo, madrelingua francese, il fumettista è adottato da anni dalla Capitale, nel quartiere popolare di Rebibbia, dove sono state create tutte le storie dei suoi libri, dalle prime autoproduzioni (2001) fino a Macerie Prime Sei mesi dopo (2018). Dalle fanzine, alle locandine per i centri sociali fino alle colonne del suo blog, Zerocalcare è diventato in breve tempo un caso editoriale. A partire dal 2011 pubblica il libro La Profezia dell’Armadillo, proseguendo fino ad oggi con altri otto volumi e diverse storie brevi su quotidiani e settimanali nazionali. Le tavo-le di Zerocalcare, attraversate sempre dall’Armadillo, personificazione della coscienza dell’autore, sono un insieme di autoironia e citazioni di ogni tipo, che vanno dagli zombie a Dragon Ball, da Lady Cocca del Robin Hood ‘disneyano’ fino ai protagonisti di Guerre stel-lari. Le sue storie non sono da considerarsi come vere e proprie cronache e non sempre i protago-nisti corrispondono a persone realmente esistenti, ma evocano luoghi e sentimenti comuni, come l’incertezza di vivere in un mondo dove le diseguaglianze sociali si fanno evidenti, la lotta per i diritti è debole e la ricerca di un lavoro sempre più difficile. Per Zerocalcare l’invasione di un io ipertrofico si manifesta nelle piattaforme social e la reperibilità diventa l’ossessione del nostro millennio.
L'incontro con Zerocalcare segue quello con Sara Pichelli (disegnatrice di Miles Morales pro-tagonista di “Spider Man. Un nuovo universo” Premio Oscar 2019) per La Città Incantata 2019, progetto rivolto agli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio che prevede incontri con grandi artisti ed esperti per conoscere i personaggi, le tecniche, i linguaggi le storie professionali, che hanno reso grande il mondo del fumetto, dell’animazione e della street art e per esplorare i grandi temi che ruotano attorno a questi mondi. I protagonisti sono gli stu-denti, le loro aspirazioni e necessità, i quali - attraverso un percorso didattico vivo e partecipato - hanno l’occasione di sperimentarsi con la creazione di un racconto originale a fumetti o di un'illu-strazione sui temi trattati durante gli incontri. I loro migliori lavori saranno premiati e pubblicati in un volume.
L'iniziativa, promossa dalla Regione Lazio con Roma Capitale nell’ambito del POR-FSE Lazio 2014-2020/Asse III – Istruzione e Formazione/Obiettivo Specifico 10.1 e ideata e curata dal Proget-to ABC Arte Bellezza Cultura, si rivolge alle scuole superiori di Roma e del Lazio.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali