• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Miti in viaggio

dal 21 Aprile 2007 al 15 Giugno 2007 - Segnalato da V.R.
|

info:
Marriott Grand Hotel Flora
Via Vittorio Veneto 191
Ingresso libero.
Orari: 10-12/17-19
Fino al 15 giugno

Vespe d’antan al Marriott Grand Hotel Flora per Miti in Viaggio, storia di una leggenda.Il museo della Vespa entra in hotel con la mostra Miti in Viaggio che si terrà al Marriott Grand Hotel Flora di Roma dal 21 Aprile al 15 Giugno 2007.La rassegna, inserita negli eventi delle celebrazioni del centenario del Flora e curata dal Vespa Club d’Italia in occasione dei 61° anniversario della Vespa, ripercorre le fasi dello scooter più popolare al mondo. Da azienda aeronautica all’idea della Vespa, così la Piaggio riconvertì la sua produzione risorgendo dalle ceneri del dopoguerra.
Tra i modelli in mostra al Grand Hotel Flora di via Veneto, la Vespa 125 del 1949 con il caratteristico cambio a bacchetta ed un colore rosso amaranto, mai messo in produzione, ma utilizzato per il suo debutto alla Fiera Campionaria di Milano. Per realizzare i calendari Piaggio dell’epoca questo modello fu scelto per essere fotografato nella mondana cornice del Circolo del Golf di Roma. Non poteva mancare il modello reso celebre da Vacanze Romane, la Vespa 125 del 1951-1953, che in qualche modo annunciava l’epopea della Dolce Vita romana che ha visto il Flora tra i maggiori protagonisti.
In molti film del cinema italiano neorealista, la Vespa 150 del 1959, la prima a quattro marce, è stata forse la vera interprete dei cambiamenti del costume italiano. Il modello esposto fu presentato al Salone della Moto di Milano.Il suo successo fu planetario. Da Tony Perkins ad Harry Belafonte, da Raf Vallone a Marlon Brando, tutti cavalcarono lo scooter “made in Italy”.
Tra gli altri modelli esposti anche la Vespa 160 del 1962. Questo modello, l’unico prodotto con la sella dal singolare colore ghiaccio, era derivato dalla GS 150, fu uno degli scooter che Vespa mise a punto per le competizioni sportive come il famoso circuito Roma-Montemario che gentleman driver ma anche ladies appassionate di motori corsero tra gli anni ‘63-64. Fu il primo scooter ad inglobare la ruota di scorta nel vano posteriore. 

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali