• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Tra i versi l'arte

il 24 Luglio 2015 - Segnalato da Granaio di Santa Prassede
|

info:
Granaio di Santa Prassede
Via di Santa Prassede 8

ingresso libero

prenotazione non necessaria

www.granaioresort.it
https://www.facebook.com/pages/Il-Granaio-Di-Santa-Prassede-Resort/472994979521413?ref=hl

Venerdì, 24 luglio, ore 20.30

Venerdì, 24 luglio, ore 20.30

“La dignità dell’artista sta nel suo dovere di tenere vivo il senso della meraviglia del mondo. Il mondo non perirà per mancanza di meraviglie, il mondo perirà per mancanza di meraviglia!”
(Gilber Keith Chesterton)

La Bellezza è una forma del Genio, anzi, è più alta del Genio perché non necessita di spiegazioni. Essa è uno dei grandi fatti del mondo, come la luce solare, la primavera, il riflesso nell’acqua scura di quella conchiglia d’argento che chiamiamo luna.
(Oscar Wilde)


in collaborazione con il Comitato Culturale “Insieme per l’Arte”

Simposio di lettura poetica sulla bellezza: “…tra i versi l’arte ….”

Al Granaio di Santa Prassede l’arte si incontra. Immersi nella magica atmosfera della mostra “Sogno, quindi sono” i sensi concorrono per riscoprire meraviglia e stupore, curiosità, passione, desiderio.


"Se si insegnasse la bellezza alla gente, la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura e l’omertà. All’esistenza di orrendi palazzi sorti all’improvviso, con tutto il loro squallore, da operazioni speculative, ci si abitua con pronta facilità, si mettono le tendine alle finestre, le piante sul davanzale, e presto ci si dimentica di come erano quei luoghi prima, ed ogni cosa, per il solo fatto che è così, pare dover essere così da sempre e per sempre. È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza: perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore”. (Peppino Impastato)



Giuseppe Impastato, meglio noto come Peppino (Cinisi, 5 gennaio 1948 – Cinisi, 9 maggio 1978), è stato un giornalista, attivista e poeta italiano, noto per le sue denunce contro le attività di cosa nostra a seguito delle quali fu assassinato, vittima di un attentato il 9 maggio 1978.

a cura di Mariacristina Eidel

Intervengono

Ella Clafiria Grimaldi
Maria Pompea Carrabba
Simonetta Paroletti
Annamaria Giannini
Salvatore Pasquale
Laura Pignori
Corinna Corneli
Maria Antonietta Terranova
Sonia Giovannetti
Michele Carmine Giuliano
Francesca Bianchi




Durante la serata verrà offerto un fresco aperitivo dagli Amici del Granaio con la partecipazione amichevole di Caffè Galeotto

ingresso libero

prenotzione non necessaria

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali