• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Santa Passera, la chiesa che ispirò “Uccellacci e uccellini” a Pier Paolo Pasolini * visita guidata con “apertura straordinaria ed esclusiva” della chiesetta medievale di St Passera

il 09 Maggio 2015 - Segnalato da Rome e Lazio x te
|

info:
Docente: Luisa Delle Fratte
Accoglienza e registrazioni da 30’ prima: Vicolo di S Passera 1; accesso da Via della Magliana altezza del distributore Q8 al civico 50.
Contributo associativo: €8 adulti; €3 (13-17); €1 (6-12); gratis 0-5
+ biglietto d’entrata alla chiesa e scavi di S Passera: €3
Sconti: 2 euro di sconto a chi partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra associazione durante la stessa settimana. Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it
Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com; o inviando un sms al nostro accompagnatore Marco 3296892418 indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini), nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.

Pasolini, celebrò le borgate romane, fotografando in modo nostalgico ciò che sopravviveva della campagna romana “..dal cielo alla contrada umana a stordirla d’animale festa”. Seminascosta tra gli affollati condomini della nuova periferia, li dove un tempo erano i prati della Magliana è la chiesetta di Santa Passera, sopravvissuta miracolosamente alle ingiurie del tempo, accoglie il visitatore avvolgendolo in un’atmosfera medievale. Sull’origine del nome “Passera”, santa protettrice, mai esistita nella storia del cristianesimo, l’ipotesi più accreditata è che esso derivi dalla storpiatura popolare del titolo Abbas Cyrus (padre Ciro), modificato in Appacero, Pacera e infine Passera. All’interno della chiesa, eccezionalmente aperta per noi, si conserva un ciclo di splendidi affreschi databili fra l’VIII e il XIII secolo. Al livello inferiore è l’oratorio ipogeo del V secolo, fondato sui resti di un antico sepolcreto romano databile fra il II e III secolo. Una visita imperdibile per conoscere un angolo di Roma curioso e segreto.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali