• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

I "segreti" di Villa Borghese e l'evoluzione dei giardini all'Italiana: dagli Orti di Lucullo ai giardini Neoclassici

dal 16 Marzo 2015 al 21 Marzo 2015 - Segnalato da Roma e Lazio x Te
|

info:
Docente: Ornella Massa
Orario d’inizio: h 16.00 (Accoglienza e registrazioni da 30’ prima)
Durata: circa 2 ore
Appuntamento: Piazzale Flaminio, presso i Propilei Neoclassici posti all'entrata del viale del Muro Torto.
Contributo associativo: €8 adulti; €4 (13-17); €2 (6-12); gratis (0-5)
Sconti: 2 euro di sconto a chi partecipa a 2 visite organizzate dalla nostra associazione durante la stessa settimana. Se interessati, potrete trovare le informazioni relative alle altre visite in programma sul nostro sito: http://romaelazioperte.blogspot.it
Prenotazioni: romaelazioxte@gmail.com; o inviando un sms (preferibile nel fine settimana) al nostro accompagnatore Simona 3332456364 indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti (specificando eventuale età di bambini), nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.

I "segreti" di Villa Borghese  e l'evoluzione dei giardini all'Italiana: dagli Orti di Lucullo ai giardini Neoclassici Questa visita ci offre l’occasione di guardare con occhi diversi un luogo romantico a noi familiare dove arte e natura hanno incrociato la storia più di una volta, svelando "aneddoti e segreti" legati ai suoi viali e viottoli e ai tanti personaggi che l'hanno abitata. Esploreremo angoli nascosti conosciuti solo da prelati, principi e principesse che la utilizzarono come "villa di delizie" e passioni. Sorta per volere del cardinal Scipione Borghese (1580) sulle rovine degli Horti di Lucullo (I aC), venne acquistata dallo Stato Italiano nel 1901 per salvarla dalla lottizzazione. Un cuore verde, questa la sua forma, articolato su due aree divise dalle Mura Aureliane, arricchito da palazzi e casini nobili, fontane monumentali e laghetti, comprende sistemazioni di verde di diverso tipo dal bosco al giardino all’italiana alle ampie aree di stile inglese, che accolgono numerosi alberi monumentali e alcuni rari esemplari considerati in via di estinzione. Un racconto che avverrà anche attraverso la testimonianza di alcuni dei visitatori più assidui dei giardini della villa come il tenore Beniamino Gigli e lo scrittore Gabriele d’Annunzio.

*La visita è adatta anche per famiglie con bambini

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali