• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Visita Guidata

il 11 Gennaio 2015 - Segnalato da Livia De Stefano
|

info:
Durata: 2 ore circa
Quota di partecipazione
Intero: € 7,00 - Ridotto: € 4,00 (da 10 a 18 anni) - Bambini: gratuito
Appuntamento: Ore 10:30 – Via della Conciliazione (Chiesa di S. Maria in Traspontina)
Prenotazione obbligatoria
Info e prenotazioni:
Email: liviadestefano@passeggiateroma.eu
www.passeggiateroma.eu
Tel. 3471007191 - 3928561992

Dalla fine del 1300 alla seconda metà del 1500 in Italia fiorisce il Rinascimento: una grande renovatio culturale e civile. Anche le donne godono di questa congiuntura favorevole, anche a loro si dischiude l’istruzione e in molte dominano il panorama politico e culturale di quegli anni. A Roma è tutta un’altra storia: la Città Santa è anche “Città de’ donne”, terreno fertile per il fiorire di figure femminili caratteristiche di tutto il Cinquecento romano, le cortigiane. Bellissime, acculturate, mondane, stupende conversatrici, musiciste, poetesse, amanti impareggiabili… Attorno a loro e nelle loro case si raccolgono gli intellettuali creando dei veri e propri cenacoli in cui l’arte, la cultura, la bellezza e il sesso si intrecciano mirabilmente. Di tante di loro si è persa la memoria, ma alcune hanno lasciato vive testimonianze del loro passaggio nell’arte, in letteratura e nei luoghi. Nel Rione Borgo, in via Alessandrina, in una modesta abitazione presso la Chiesa di S. Maria in Traspontina, il 3 agosto del 1486 nacque Imperia Cognati, cortigiana amata e protetta dal ricco e raffinato Agostino Chigi, modella - e quasi per certo amante - di Raffaello Sanzio che, come molti altri celebri artisti, possedeva un palazzo in Borgo. Nel Cinquecento la Città Leonina, abitata soprattutto da scapoli che amavano frequentare le tante stufe disseminate nel Rione, era rinomata per gli splendidi palazzi e palazzetti costruiti da nobili, prelati, artisti e ricchi borghesi.

L’incontro è condotto da Donatella Cerulli, storica e studiosa di tradizione romana

A cura dell’Associazione Culturale Passeggiate per Roma

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali