• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Il Sepolcro degli Scipioni *Apertura esclusiva e straordinaria, ingresso a numero chiuso consentito solo a gruppi accompagnati, Max 12 persone

il 06 Dicembre 2014 - Segnalato da Rome 4 U
|

info:
Docente: Eleonora Palleschi
Orario d’inizio: h 16.30 (Accoglienza e registrazioni da 30’ prima)
Durata: 1 ora e 30 minuti circa
Appuntamento: Via di Porta San Sebastiano 18, presso il Museo delle Mura dove è posta la biglietteria x accedere al sepolcro
Per partecipare al seminario occorre: versare il contributo associativo di €8 + €1,50 l’utilizzo di Vox (auricolari); + biglietto d’entrata: intero €4, ridotto €3; e Prenotare la propria partecipazione scrivendo a romaelazioxte@gmail.com o via sms al nostro accompagnatore Marco 3296892418 indicando data e titolo della visita, nome e cognome di chi effettua la prenotazione, nr. di partecipanti, nr. di cellulare e indirizzo mail. La prenotazione è indispensabile per ricevere conferma e x essere ricontattati in caso di variazioni.

Riaperto al pubblico dopo circa 10 anni di chiusura, il sepolcro della più illustre famiglia senatoria romana. Collocato presso la via Appia, strada consolare simbolo dell’espansione imperialistica romana, il sepolcro, interamente scavato nel tufo a partire dal 298 aC, presenta sei gallerie entro le quali vennero ricavate le nicchie destinate a contenere i sarcofagi. La ricca serie di iscrizioni testimonia la lunga storia degli Scipioni dal capostipite Lucio Cornelio Barbato a Scipione Emiliano, che concluse trionfalmente la terza guerra punica con la distruzione di Cartagine. Fra le figure femminili spicca quella di Cornelia, figlia dell’Africano e madre dei famosi tribuni della plebe Tiberio e Gaio Gracco. Assente la tomba dell’Africano ritiratosi in volontario esilio dopo essere stato ingiustamente accusato di essersi indebitamente appropriato dell’indennità di guerra, pronunciando la famosa frase: “Ingrata Patria, non avrai le mie spoglie!”

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali