• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Unisciti a Romacheap su FaceBook

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

MADE IN U.S.A.

dal 08 Dicembre 2005 al 11 Gennaio 2006 - Segnalato da Micol
|

info:
Made in U.S.A. – Gaia Light Eolo Perfido
A cura di Micol Di Veroli
Vernissage: 8 dicembre 2005 ore 18:30
Periodo: Dall’8 Dicembre 2005 all’11 gennaio 2006

Abitart Hotel
Via Pellegrino Matteucci 10/20
00154 Roma ( Italy )
Tel. 06 4543191
Mobile 339 8467653
Fax 06 454319899
Mail micoldv@hotmail.com
Website http://www.abitarthotel.com , http://www.micoldiveroli.com

L’Arte contemporanea si apre a nuove sperimentazioni ed incontra il raffinato spazio espositivo dell’Abitart Hotel di Roma. A BIT of ART non è solo un gioco di parole ma un sodalizio fresco ed inusuale che rappresenta il punto di raccordo tra cultura e grande pubblico. A partire da Dicembre e per tutta la stagione espositiva 2006 verranno presentate una serie di exhibitions curate da Micol Di Veroli sotto la direzione di Ciro Smiraglia.

Giovedì 8 Dicembre 2005 dalle ore 18:30 si inaugura la mostra “Made in U.S.A.”, doppia personale di Gaia Light ed Eolo perfido. Per l’occasione i due artisti presenteranno opere tratte dai cicli personali Light, Can (per Gaia Ligh ) e Propaganda (per Eolo Perfido).

Il tema trattato è quello di un american dream alle corde in cui il diritto alla felicità di ogni singolo individuo diviene un’ossessione persecutoria, una depravata chimera appiattita sul presente e sul consumismo sfrenato dei grandi brands. Guerra, terrorismo, star system e religione si mescolano in un crogiolo infernale alimentando una rabbia verso la società americana ed i suoi stereotipi che si tramuta in impeto compositivo.
Il prodotto di tale furore artistico si allontana dalle luci di Las Vegas e dalle ville di Beverly Hills, precipitando nell’universo marginale degli squallidi alberghi e dei locali dozzinali narrati da John Fante e Charles Bukovski, mentre nell’etere risuona il lisergico cantilenare dei Velvet Underground.

I due artisti si affacciano sulla quotidianità scoprendo il confronto senza preconcetti con tutto ciò che li circonda, un processo di lente sedimentazioni e sovrapposizioni di immagini non più teso alla romantica espressione di una sensibilità interiore ma alla feroce iconoclastia contro il mondo dei media.

Made in U.S.A. è la prova concreta che il pensiero americano è saldamente radicato nella cultura europea, un’invasione di concetti e globalizzazioni che Gaia Light ed Eolo Perfido affrontano a viso aperto tenendo presente che, come dice Andy Wharol stesso, “L’idea dell’America è così bella perché quanto più una cosa è livellata, tanto più è americana”.


Gaia Light ed Eolo Perfido saranno presenti al vernissage.

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali