• Partecipa anche tu segnalandoci un evento a basso costo
  • feed rss di romacheap.it
  • Aggiungi Romacheap alla tua home page di google

Dai il tuo parere!
Trovi che questa segnalazione sia interessante o utile? Che sia in linea con lo spirito di RomaCheap? Oppure pensi che sia un abuso o troppo poco "cheap"?
Cliccando sulle due icone qui in basso puoi dare il tuo giudizio su questa segnalazione e così aiutare anche gli altri utenti ad orientarsi sulle diverse offerte.

Non mi piaceMi piace

Il giudizio degli utenti!
Questa segnalazione piace a 0 persone e non piace a 0 persone

Nell’ambito del Festival della Diplomazia:1988-2018 Ambiente, Cambiamenti climatici, Acqua. le Sfide della Diplomazia sulla scena italiana e internazionale, l’impegno dell’Arte

il 18 Ottobre 2018 - Segnalato da Virginia Mare
|

info:
18 ottobre Sala Pietro da Cortona in Campidoglio - ore 9.45. Ingresso gratuito

IX Festival della Diplomazia
Dal 18 al 26 ottobre 2018 a Roma
Cosa fa girare il mondo: ovvero Sovranismo VS Diplomazia

Con Maria Cristina Finucci, designer e autrice di Help the Ocean, e il biologo e regista canadese Jean Lemire,
18 ottobre Sala Pietro da Cortona in Campidoglio - ore 9.45

Era il 1988 quando lo scienziato James Hansen tenne alla Casa Bianca la prima conferenza sul cambiamento climatico: da allora l’attenzione che i media hanno rivolto al problema dell’innalzamento delle temperature a livello globale è stata crescente.
Organizzato con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, della Cooperazione Internazio-nale, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e di Roma Capitale, il Festi-val della Diplomazia 2018 a Roma si aprirà il 18 ottobre con grandi ospiti e una serie di appun-tamenti dedicati alla sfida della diplomazia in ambito ambientale.
Una sfida che prescinde dalla sovranità di un singolo paese, ma va a coinvolgere il sistema mondo superando ogni confine e diventando sempre più una questione globale e di gestio-ne collettiva.
Il IX Festival della Diplomazia - Diplomacy 2018, a 30 anni dalla prima riflessione sul tema, inaugu-rerà la sua prima giornata presso la Sala Pietro da Cortona in Campidoglio alle ore 9.45 con l’artista Maria Cristina Finucci, autrice della recente istallazione Help the Ocean, e il biologo e regista canadese Jean Lemire, nella cornice dell’incontro “Cambiamenti climatici e catastrofi naturali: la rappresentazione mediatica”. Il lavoro sulla difesa della biodiversità del regista originario del Quebec ha avviato importanti spedizioni scientifiche, come le missioni “Artica” e “Antartica” (2005-2006) e la missione “1000 giorni per il Pianeta” (2012-2016).
Oggi più che mai, è necessario uno sforzo affinché i media non parlino del cambiamento climatico semplicemente come un fenomeno irreversibile e catastrofico, ma mettano invece in luce il margi-ne di azione che ogni cittadino ha per fare la sua parte e contribuire ad un cambiamento in senso positivo. Se, però, il ruolo ricoperto dai media è di primaria importanza per dare forma all’opinione pubblica su questi temi e fare da tramite tra il mondo della scienza e quello della politica e dell’attualità, l’informazione che viene fornita dalle grandi testate e firme è spesso concentrata in concomitanza con eventi meteorologici straordinari o summit politici ed internazionali al riguardo.
Sempre il 18 ottobre alle 16.30 al Centro Studi Americani si svolgerà l’importante focus su “Ac-qua e Diplomazia globale – Come la risorsa può alimentare conflitti e instabilità”: l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite considera l’accesso all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari tra i diritti umani fondamentali. È chiaro però che questo diritto non è tutelato da tutti gli stati membri. Tramite la privatizzazione degli impianti idrici, in paesi come il Brasile e il Ghana, molte or-ganizzazioni cercano di accaparrarsi l’accesso a fonti e accesso ai sistemi idrici, imponendo tassa-zioni in linea con i propri interessi, e non con le necessità dei popoli esposti.
Il programma completo su: www.festivaldelladiplomazia.eu

RomaCheap su Facebook - Unisciti a noi
  • Voli low cost da Roma
  • Sconti e convenzioni
  • Mercatini vintage
  • home exchange e couch surfing
  • Film nelle sale
  • Piste ciclabili
  • Muri liberi e personali